MENU

Tecniche Costruttive

TECNICHE
COSTRUTTIVE

Le stratigrafie proposte da Pozzi Case rispondo perfettamente alle esigenze di chi vuole costruire la propria casa con materiali solidi e destinati a durare nel tempo. Rispetto ai costruttori che operano a nord delle Alpi abbiamo soluzioni tecniche che permettono un ottimo isolamento sia invernale che estivo. Pozzi Case risulta conferme al protocollo S.A.L.E.

ATTACCO A TERRA CON GHIAIA

La posa dei pannelli in X-LAM viene curato nel minimo particolare. Abbiamo quattro sistemi di protezione di quello che viene ritenuto il nodo più sensibile in una costruzione in legno. Innanzitutto, l’appoggio alla fondazione è ad una quota 10 centimetri superiore al livello del terreno.
Un foglio di guaina catramata divide il cemento dal primo elemento in legno, su questo viene posata una trave in larice lamellare, legno durevole e resistente. Esternamente il nodo viene protetto con l’utilizzo di stucchi impermeabilizzanti.

ATTACCO A TERRA CON MARCIAPIEDE

Nel caso in cui il progetto prevede un marciapiede sul perimetro dell’abitazione le fondazioni devono prevedere un cordolo di rialzo in cemento armato per l’appoggio del legno ad una quota di 10 centimetri superiore rispetto al livello del terreno e della pavimentazione esterna. Sopra questo verrà poi stesa la guaina catramata e posato il dormiente in larice. L’intera superficie del marciapiede viene poi impermeabilizzata con malte cementizie elastiche e impermeabilizzanti. Lo zoccolo isolante di base viene realizzato con materiali che non assorbono umidità.

PARETE ESTERNA

Pozzi Case realizza pareti esterne con pannelli in X-LAM a 5 strati, con uno spessore di 100 millimetri per le abitazioni ad un solo piano, e 120 millimetri per le abitazioni a due. Isolante esterno a pannelli da 160 millimetri in lana di roccia ad alta densità, isolante interno in fibra di legno e rivestimento in cartongesso. Il pacchetto non prevede barriere vapore, è quindi da considerare nel suo complesso traspirante. Trasmittanza totale 0,139 W/mqK. Sfasamento 14 ore e 18 minuti.

PARETE ESTERNA ESSENTIAL

Parete esterna con pannelli in X-LAM a 5 strati dello spessore di 100 millimetri. La scelta di utilizzare X-LAM a 5 strati garantisce elevata resistenza alle deformazioni e maggiore stabilità. Il cappotto esterno viene realizzato con pannelli da 160 millimetri in EPS con graffite, mentre sul lato interno troviamo uno strato da 50 millimetri in fibra ad alta densità e un pannello in cartongesso. La rasatura esterna è costituita da malte d’armatura resistenti alla grandine, alle intemperie e alle fessurazioni.

DIVISORI INTERNI

La nostra proposta di parete divisoria interna garantisce gli standard qualitativi più elevati nel settore delle case in legno. Uno scheletro a travi di legno lamellare fa da supporto alla doppia pannellatura realizzata accoppiando una lastra in OSB da 18 millimetri ad una lastra in cartongesso. Questa stratigrafia permette di gestire con la massima libertà il fissaggio di pensili. Nel cavedio tra i montanti viene inserito un pannello isolante in lana di roccia con una densità pari a 70 kg/mc.

DIVISORI INTERNI ESSENTIAL

Soluzione più economica ma comunque ricercata tecnicamente è la proposta di divisori interni non portanti, con classica struttura in lamiera zincata. L’isolamento acustico è garantito da uno strato di lana di roccia da 50mm, mentre la tamponatura viene realizzata accoppiando due lastre di cartongesso per lato. Le lastre esterne sono lastre Knauf Diamant®, prodotto a prestazioni elevate per resistenza agli urti, isolamento acustico, protezione dal fuoco e resistenza all’umidità. Ulteriori rinforzi possono essere aggiunti in caso di necessità.

SOLAIO IN X-LAM

Il solaio interpiano con struttura in X-LAM raggiungere i livelli più alti di insonorizzazione, è adatto anche alla costruzione di edifici plurifamiliari o palazzine a più piani. Inferiormente viene realizzato un sottile cavedio per il passaggio dei corrugati, con successiva posa di una controsoffittatura in cartongesso. Il pacchetto di sottofondo prevede un doppio getto di alleggerito e massetto a base cementizia, con interposto un pannello isolante che fa da supporto per la posa delle serpentine dell’impianto di riscaldamento.

SOLAIO CON TRAVI A VISTA

Questa soluzione di solaio è l’ideale per gli amanti del legno a vista. Le travi portanti in legno lamellare vengono sovradimensionate per avere una maggiore resistenza alle vibrazioni, mentre staticamente il piano rigido viene garantito sovrapponendo alle perline una ulteriore lastra in OSB. La nostra proposta prevede anche la verniciatura del legno, con appositi prodotti per ambienti interni, di colore bianco, per dare maggiore luminosità agli ambienti sottostanti. Questo tipo di finitura non è completamente coprente, lascia intravedere nodi e venatura.

SOLAIO A TRAVI CONTROSOFFITATO

Ulteriore alternativa di solaio è la soluzione che prevede una struttura portante a travi lamellari controsoffittate con lastre di cartongesso. L’isolamento acustico è garantito da uno strato di lana di roccia da 100 millimetri che viene posato tra le travi stesse. Il pacchetto di sottofondo prevede un doppio getto di alleggerito e massetto a base cementizia, con interposto un pannello isolante che fa da supporto per la posa delle serpentine dell’impianto di riscaldamento. La soluzione risulta meno onerosa rispetto il solaio in X-LAM.

TETTO A FALDE

Il tetto a vista è un elemento sempre presente nelle nostre realizzazioni, che siano edifici ad un piano oppure a più piani. La struttura portante è a travi in legno lamellare, per le gronde esterne adottiamo il sistema del doppio puntone, che aumenta l’isolamento acustico e termico della copertura, oltre a permettere una perfetta sigillatura del freno vapore. 22 centimetri complessivi di fibra di legno a doppia densità garantiscono un ottimo comfort estivo, raggiunto anche grazie alla ventilazione sotto tegola.

TETTO A FALDE ESSENTIAL

Nella proposta tetto a falde Essential l’isolamento è realizzato con 20 centimetri di lana di roccia a densità 110 Kg/mc. La listonatura del pacchetto di ventilazione sotto tegola è sovra dimensionata rispetto i comuni standard edilizi, aumentandone la durata nel tempo e quindi abbassando i futuri costi di manutenzione. Speciali profili vengono inseriti con funzione anti passero, mentre le lattonerie sono in alluminio preverniciato. Possiamo fornire e posare ogni tipo di tegola, in base alla richiesta dei clienti.

TETTO PIANO CON TRAVI A VISTA

Per le case moderne con tetto piano abbiamo studiato, in collaborazione con uno dei maggiori esperti italiano nel campo delle costruzioni in legno, una complessa stratigrafia. Pannelli isolanti e guaine si sovrappongono per una bilanciata gestione delle condense, lasciando agli amanti del legno la struttura portante a vista. L’impermeabilizzazione è realizzata mediante la posa di una speciale guaina in PVC, prodotta dalla maggiore azienda svizzera del settore. Uno strato di ghiaia lavata è ulteriore stato a protezione dalle intemperie.
 

TETTO PIANO CONTROSOFFITATO

Nella versione con tetto piano controsoffittato l’isolante è completamente in lana di roccia, per uno spessore complessivo di 24 centimetri. Un cordolo in legno definisce il perimetro della copertura, protetto da scossaline in alluminio preverniciato. Il tetto prevede, oltre ai classici scarichi per il deflusso delle acque piovane, ulteriori deflussi d’emergenza. Pannelli solari o altre parti impiantistiche vengono installati con sistemi a zavorra, evitando problematiche foratura della guaina impermeabilizzante.  Il Manuale d’Uso e Manutenzione consegnato con l’abitazione definisce la periodicità dei controlli.




POZZICASE aderisce al protocollo S.A.L.E. (acronimo di Sistema Affidabilità Legno Edilizia), protocollo privato di certificazione che consente ai committenti dei Costruttori qualificati di accedere a specifiche linee di mutui per il settore delle costruzioni in bioedilizia presso i maggiori Istituti di Credito e stipulare polizze assicurative scoppio incendio e grandi rischi a condizioni agevolate.